In virtù spesso di un’educazione repressiva abbiamo interiorizzato il fatto che la manifestazione dei propri desideri è sconveniente.

Abbiamo dovuto imparare presto ad utilizzare qualcosa di diverso dall’IO VOGLIO. Il nostro linguaggio determina il nostro pensiero e così ci siamo prescritti il divieto di ammettere con disinvoltura i nostri desideri.

In seguito abbiamo razionalizzatoil trascurare i nostri desideri come un segno di moderazione e di egoismo superato.

Se  non consento a me stesso di manifestare i miei desideri e nego ogni pretesto per soddisfarli. In questo modo mi freno e mi limito in un mio diritto fondamentale: quello di prendere sul serio me stesso e i miei bisogni.

Al centro del Mandala risplende un sole che irradia con forza la propria energia. Da esso si sviluppano delle farfalle che sono espressione dei miei desideri. Coloro ciascuna ala di farfalla e do un nome al rispettivo desiderio da essa rappresentato.

Sono orgoglioso dei desideri fantasiosi che ho portato alla luce ….

Suggerimenti cromatici: affidati completamente alla tua intuizione

Affermazione di rinforzo: “Manifesto i miei desideri. Essi mi appartengono ed ho il diritto di realizzarli”

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...